L’ultima esperienza “TRASI” è nata dal desiderio di fare da Cupido culturale tra Taranto e la provincia, la città e i suoi borghi intorno. Eccoci quindi per San Pietro e Paolo a Grottaglie.

Festa delle Trombe: il primo appuntamento dell’estate tarantina


« È ORA che la Città cominci a ‘frequentare’ la provincia », diciamo senza troppa ironia ai tanti amici tarantini. E così abbiamo individuato nella Festa delle Trombe di Grottaglie l’appuntamento ideale per celebrare gruppi di persone che aspettano solo l’occasione di incontrarsi 
e conoscersi meglio, perchè la festa in sè rappresenta già un’unione , precisamente l’unione di tre tradizioni, che rappresentano la cultura pagana, ebraica e cristiana.

Tutto ha inizio, come le più belle storie estive, con il solstizio d’estate. La nostra Azzurrascrive sul suo blog di
“un periodo di magia e prodigio festeggiato in tutto il mondo, un’inizio di abbondanza di energie positive che a Grottaglie vede l’intrecciarsi della cultura religiosa e pagana con quella rurale nei festeggiamenti in onore di San Giovanni e S.S. Pietro e Paolo.”

 

Il nostro “Walkshop”, un punto di vista speciale della Città delle Ceramiche


La giornata di San Pietro a Grottaglie con il nostro gruppo di esploratori guidati dalla bravissima guida locale della Pro Loco Francesca, è andata benissimo.

Bisognava camminare, conoscere e provare sulla propria pelle la storia locale di #Grottaglie, un’appuntamento che ha conservato un romanticismo popolare e che abbiamo riscontrato nelle parole di  rilasciate da Ilaria, una delle partecipanti:

“Scoprire e riscoprire le tradizioni dei nostri luoghi, il racconto, l’ascolto, ma con l’aggiunta di una cosa fighissima, cioè L’ESPERIENZA AUTENTICA.
Si, perché ci si può mettere in gioco. Ci si può sporcare le mani.!
… alcuni di noi si sono poi divertiti a lavorare l’argilla, con l’aiuto sapiente dell’esperto.Un’esperienza Pop coi fiocchi, resa ancora più straordinaria grazie alla guida di Francesca

Non un tour come gli altri

Ospiti d’eccezione della nostra esperienza sono stati i ragazzi di Pugliabout che ci hanno coinvolto nella loro missione turistica e hanno scattato tante foto tra cui quella che vedete in copertina gentilmente prestata per TRASI. Chiunque operi con i tour dovrebbe conoscere Pugliabout e affiliarsi al loro portale di belle storie pugliesi!

Tra le storie recenti trovate anche noi e il diario della Festa delle Trombe vissuta insieme.

LA FESTA DELLE TROMBE DI GROTTAGLIE

 

 

Abbiamo spernacchiato insieme ai partecipanti del Walkshop sperando di aver scacciato via i cattivi presagi, ognuno nel suo piccolo quelli più personali, come TRASI invece abbiamo atto propiziatorio per il futuro di Taranto e la sua provincia, un futuro di autenticità, salute e spensieratezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *